Tra un fiore colto e l’altro donato